top of page

DIFESA CHE FA GOL: JESOLO BATTE ORIAGO!





Nella giornata in cui i nostri attaccanti si prendono una giornata "libera", a risolvere la contesa contro l'Oriago ci pensa il difensore Alessio Teso, al suo primo centro in campionato che vale tre punti pesantissimi. Che consentono ai nerazzurri di mantenere il primato solitario a quota 25 punti, con un +4 dal duo che insegue (San Stino e Pro Venezia). Tre punti che mantengono il morale alto, anche se c'è stata parecchia imprecisione sotto porta. I due episodi chiave nel primo tempo al 30' con il calcio di rigore non trasformato da Miolli che si fa ipnotizzare da Pomiato che si lancia dalla parte giusta e respinge il tiro dagli 11 metri del bomber jesolano; e al 31' della ripresa la rete del vantaggio di Alessio Teso, bravo a catapultarsi sotto porta su una sponda aerea da sinistra di Miolli. Gol che decide la contesa a favore dei padroni di casa, che proseguono il loro cammino guardando tutti dall'alto....


PRIMA CATEGORIA H - 11a giornata

JESOLO - ORIAGO 1-0

Marcatore: 31'st Teso

JESOLO: Berto, Benedet (28'st Basso), Ferro, Teso, Franceschetto, Vio (9'st Salviato), Lima Dias, Loschi, Miolli (31'st Bastianutto), Tamba (38'st Ongaretto), Moro (40'st Follador). All. Alessio Soncin

ORIAGO: Pomiato (15'st Niero), Bagagiolo, Guzzo, Muser R., Ritt, Causin, Barzan, Pettenò (23'st Giuman), Cozzolini (1'st Taccetti), Toniolo, Livotto (38'st Buzzo). All. Nicola Camozzi

ARBITRO: Denis Musaku di Portogruaro

NOTE: ammoniti Teso, Franceschetto, Basso, Bagagiolo.

Comments


bottom of page