top of page

CLAUDIO FURLAN: "BILANCIO 2023 MOLTO POSITIVO"



Passata una settimana dalla grande Festa di Natale che ha visto protagonisti al Palturismo di Jesolo tutti i nostri tesserati, che è stata davvero un successone, sta per chiudersi l'anno 2023 e in casa Jesolo è tempo di fare un breve bilancio con il nostro Responsabile del Settore Giovanile, Claudio Furlan, al quale abbiamo chiesto di riepilogarci le cose migliori di questa annata.


- Claudio, qual è il giudizio sul percorso del vivaio nerazzurro in questo 2023 che sta per chiudersi?

"Direi che siamo sicuramente in continua crescita - spiega il dirigente jesolano - se valutiamo il nostro settore giovanile l'anno 2023 è stato quello dell'aggiunta della categoria Giovanissimi al campionato elite, ed anche quello nel quale siamo stati premiati ad Abano tra le migliori società del Veneto per il mantenimento, da sei anni consecutivi, del titolo di Scuola Calcio Elite, che ora viene definito titolo di Scuola Calcio di terzo livello, con la certezza che presto passeremo al quarto livello. Questo perché abbiamo intrapreso un percorso di incontri, di formazione e di aggiornamenti che ci porterà sicuramente a questo traguardo prestigioso".


- Balza poi all'occhio di tutti la notevole crescita e la grande visibilità della società, dei ragazzi e del mondo Acd Jesolo sui social (il video degli auguri di Natale sta spopolando ed ha raggiunto oltre 30mila visualizzazioni in pochi giorni).

"Verissimo. Il nostro staff della comunicazione, che abbiamo rinnovato in estate, sta svolgendo un ottimo lavoro con una notevole esposizione di tutto quello che facciamo, sia sui social che sul nostro rinnovato sito internet. Anche dal punto di vista del marketing siamo riusciti a raccogliere nuove partnership, cito fra tutte quella con il Tropicarium Park che ha deciso di investire molto su di noi e che non finiremo mai di ringraziare, ma così anche tutti gli altri, alcuni nuovi che si sono avvicinati a noi grazie anche all'ampia visibilità che riusciamo a dare, coinvolgendo le tantissime famiglie dei nostri oltre 350 tesserati".


- Continuando a fare un bilancio del 2023 delle giovanili, cosa altro dire?

"Lasciatemi dire che voglio ringraziare tutti gli allenatori che sono passati di qui e quelli che ci sono oggi. Li sento tutti un po' miei, mi hanno sempre dimostrato grande disponibilità e siamo riusciti a creare un bel gruppo. Poi per quanto riguarda i risultati, sanno che non guardo meramente alla classifica ma alla crescita dei ragazzi e alla possibilità di creare loro delle opportunità. Come capitato, per esempio, la scorsa estate ai tre che sono approdati al Venezia. Altre possibilità stanno arrivando già ora e arriveranno, e siamo felici che da qui possano partire ragazzi che potranno avere un futuro radioso nel professionismo".


"Auguro a tutte le famiglie dei nostri tesserati, dei dirigenti e allenatori un felice anno nuovo!"





コメント


bottom of page