top of page

2-2 COL SAN STINO: SI RESTA A +9!



Peccato per il doppio vantaggio non sfruttato, peccato perché si sarebbero di fatto potuti chiudere i giochi stavolta. Ma il campionato, sia chiaro, è ancora lungo, lunghissimo. Mancano dieci partite più il recupero della prima giornata di ritorno. Lo Jesolo, comunque, ha mostrato tutta la sua forza anche oggi, facendo benissimo soprattutto nella prima mezz'ora di gioco, dove ha creato, e segnato: prima con Dariol, al secondo minuto di gioco, bravo Elia a raccogliere un cross da destra di Salviato, ad accentrarsi e a calciare in rete di destro; poi al 15' con lo stesso Salviato, al termine di una bella azione che ha coinvolto Miolli ad aprire sulla destra per Benedet, il cross rasoterra sul primo palo per Salviato che in piroetta di tacco si gira e fa centro da pochi passi. Non ci voleva il gol del 35' di Pavan, che va a segnare la rete della speranza per gli ospiti del San Stino: punizione classica, quella che semina il panico, nessuno la tocca, tutti la sfiorano e la palla rotola a rete. Poi la ripresa, con il San Stino che si è rivelato squadra tosta, e lo Jesolo che ha visto completata la rimonta sul 2-2 della vice capolista, col rigore (generosissimo) assegnato per un contatto Bastianutto-Pavan. Dagli undici metri il terzo centro su rigore, dei 18, segnati dal bomber dei biancazzurri, Nicola Scantamburlo. Si resta a +9, un margine che lascia soddisfatti, anche se rimane l'amarezza per quel che poteva esssere, e non è stato.


JESOLO – SAN STINO 2-2


GOL: pt 2’ Dariol, pt 15’ Salviato, pt 35' Pavan;  st 18’ Scantamburlo (rig.)



JESOLO: Berto, Benedet (st 33’ Ongaretto), Bastianutto, Teso, Franceschetto, Salviato (st 7’ Ferro), Lima, Loschi (st pt 38’ Tonon), Miolli (st 33’ Ghedin), Dariol, Vio (st 22’ Franzin). All. Soncin


SAN STINO: Fagherazzi, Montagner, Rosso, Guglielmini (st 45’ Borgolotto), Viel, Biasi, Battistel (st 7’ Pantarotto), Sclano (48’ st Morando), Scantamburlo, Pavan, Terribile (st 7’ Carrer). All. Benetti.



NOTE. Al 46’ st espulso per rosso diretto Biasi. Ammoniti: Loschi, Salviato, Lima, Ghedin, Battistel, Terribile, Borgolotto e Scantamburlo. Angoli: 2-2. Recuperi: 3’ st, 6’ st.

Commenti


bottom of page